Bucaneve: Un progetto di Famiglia

All’interno della struttura della “Cooperativa Bucaneve” sita in Castel Goffredo (MN), che dal 1983 organizza servizi a sostegno della fragilità e della disabilità, si sta attuando un progetto di Famiglia inteso ad offrire, alla persona disabile, la prospettiva di una vita più indipendente e più autonoma.  Si tratta di un appartamento composto da tre zone: una zona giorno comune e due zone notte con bagno attrezzato privato.

E’ in grado di ospitare un massimo di 5 persone disabili adulte. Attualmente questa famiglia è composta da Bruno, Corrado e Richard che coadiuvati da Maria, educatrice professionale, imparano a gestire la loro quotidianità, ad acquisire abilità domestiche, conseguendo autostima ed emancipazione.

Nell’ambito di questa realtà ho incontrato persone timidamente accoglienti ed ospitali, ma desiderose di mostrarmi la loro casa e rendermi partecipe del loro nucleo famigliare. Questa esperienza, come spiegatomi dall’educatrice professionale, sta dando ottimi risultati: Bruno, Corrado e Richard sono sempre di più autonomi e capaci di interagire tra di loro e con gli altri.